Press "Enter" to skip to content

Dieci Cose da non Dire a una Donna

Spesso corteggiare una donna crea ansia: si diventa maldestri e spesso si dice la cosa sbagliata al momento sbagliatissimo. Ecco 10 passi falsi da evitare nella scalata per la conquista del suo cuore.

10. Non toccare i suoi amici uomini
Passo falso da manuale: sparlare dei suoi amici maschi. Si tratta del passo falso ideale per farvi classificare come insicuri, specie se lo si fa senza conoscerli e senza conoscere bene neanche la vostra lei. Anche se fossero più che degli amici, quella che lampeggerà sopra la vostra testa sarà la scritta luminosa “insicurezza”. Le donne scappano a gambe levate da un uomo così. Meglio inghiottire la cattiveria che vi solletica la lingua: concentratevi piuttosto sul vostro gioco per conquistarla.

9. “Ti chiamo venerdì”
Terminare una conversazione telefonica con un nuovo appuntamento è una buona tecnica, se state cercando di piazzare un contratto telefonico. Ma non se state tentando di creare la giusta tensione tra voi e la vostra amata. Prima di tutto perché in questo modo ammazzerete qualsiasi spontaneità nella nascente relazione. In secondo luogo perché così spegnerete sul nascere qualsiasi possibilità che sia lei a chiamare voi, mettendola nella condizione o di aspettare la vostra telefonata e rischiare di apparire disperate. Poco piacevole come prospettiva.

8. Non menzionare nulla che alluda al futuro
Potrebbe venirvi spontaneo perché lei vi piace, vi coinvolge e avete un sacco di cose in comune. Ma se a entrambi piace la cucina giapponese e vi sembra una buona idea salutarvi con un “Ehi, potremmo andare a mangiare del sushi la prossima volta”, tagliatevi la lingua. Lei è accanto a voi, sta andando tutto bene, ma dovete ricordarvi che alle donne piace conquistare l’uomo che hanno di fronte.
Far vedere che vi ha preso all’amo è una pessima idea. Anche se trovare qualcuno con cui stare bene è una cosa stupenda, imparate a tirarvela almeno all’inizio, oppure penserà che voi, a differenza di tutti quelli che vi hanno preceduto, siete il tanto sospirato principe azzurro.

7. “Con quanti uomini sei andata a letto?”
Prima di porre la domanda, chiedetevi: avete davvero voglia di saperlo?
E poi attenti: questa è un’altra domanda simbolo di una terribile insicurezza, specie se avete deciso di chiederlo durante una delle vostre prime uscite. Certo, se è lei a chiederlo per prima, ponete a vostra volta la terribile domanda. Ma ricordatevi, le conseguenze di questa conversazione potrebbero distruggere qualsiasi potenziale relazione.

6. “Ti ho lasciato un messaggio l’altro giorno, ma non mi hai richiamato. Che succede?”
Lasciare questo chiaro segnale di disperazione nella segreteria di una donna è uno dei più classici errori che un ragazzo può commettere. Un messaggio lasciato senza risposta è qualcosa di traumatico, sibillino, ossessionante talvolta. Ma la cosa giusta da fare non è certo essere morbosi a vostra volta, bensì meglio ignorare il suo silenzio e fare finta di non aver mai lasciato quel messaggio e che questo non sia mai rimasto senza risposta. Rinfacciare una cosa del genere ad una donna ha due conseguenze molto precise e rischiose: in primo luogo le dimostrerete che avete notato anche troppo la sua non-risposta (se vi siete appena conosciuti, potrebbe essere un tantino spaventoso) e, secondo, la farete sentire in colpa, solo un altro modo per mostrarvi odiosamente insicuri ai suoi occhi.

5. “Ti piaccio?”
Non c’è frase al mondo più adatta per spegnere l’attrazione di una donna nei vostri confronti. Chiederle se le piacete segna che siete l’esatto opposto del tipo sicuro di sé che tutte le donne del mondo cercano. Quindi non chiedete, ma date quasi per scontato che le piacete. Anche perché, altrimenti, che cosa ci farebbe lì con voi?

4. “Cosa vuoi fare stasera?”
Si dice che alle donne piacciano gli uomini che hanno sempre un piano: be’, sapete, è assolutamente vero. Quando chiedi ad una donna di uscire, assicuratevi di avere una strategia di gioco. Non scaricate su di lei la responsabilità di trovare uno scopo alla serata oppure si ricorderà di voi come il tipo senza iniziativa che nessuna donna raccomanderebbe alle sue amiche single.

3. Non dite niente sulla vostra auto, sul vostro lavoro o sulla vostra casa solo per impressionarla
L’universo femminile classifica gli uomini che si vantano del proprio lavoro, della propria casa o della propria auto in un unico modo: ragazzi che non hanno nient’altro da offrire. Qualunque donna ve lo confermerà. Certo potreste attrarne qualcuna, ma non utilizzando questa strategia: meglio che siano loro stesse a notare i vostri averi.

2. “Posso invitarti ad uscire di nuovo qualche volta?”
Nessuna donna sognerà mai di sposare un uomo che ha bisogno di chiedere il suo permesso per invitarla ad uscire una seconda volta. Non farete certo colpo in questo modo. Quindi non chiedetele se potete invitarla, fatelo e basta, ma con classe e sicurezza ovviamente. Potreste segnare il punto con una frase come “Dovremmo vederci di nuovo, assolutamente! Qual è il tuo numero?”. Oppure offritele già una prospettiva: “Potremmo andare a lezione di salsa insieme! Sarebbe divertente!” Si sa, le donne vanno matte per il ballo.

1. “Posso baciarti?”
Tutte le donne vi risponderanno la stessa cosa: non si chiede mai se si può baciare qualcuno perché questa domanda va esattamente contro ogni logica seguita da una pulzella alla ricerca dell’uomo giusto. Se la fatale domanda però vi già è scappata, potrebbe succedere che lei vi risponderà di sì, ma state pur certi che il livello della sua libido le urlerà di fuggire il più lontano possibile dal cervello (il vostro) che ha posto l’imbarazzante domanda.

Cose che bisogna ricordare.