Press "Enter" to skip to content

Come Schiarire il Legno

Se avete mobili o porte di legno scuro potrà capitarvi di desiderare che siano un po’ più chiare; sappiate che non dovete per forza cambiare i vostri mobili o le vostre porte perchè è possibile schiarire il legno scuro ricorrendo a metodi “fai da te”. In questa guida troverete le spiegazioni che vi occorrono.

Se i tuoi mobili o le tue porte di legno sono troppo scuri e li vorresti schiarire un po’ puoi farlo con le tue stesse mani, procedi in questo modo, per prima cosa procurati l’occorrente, vale a dire un po’ di candeggina comune (quella di uso domestico), che senz’altro avrai in casa, una spugna pulita abbastanza grande, un paio di guanti di gomma, dell’aceto e dell’acqua corrente. Quando ti sei procurato tutte queste cose segui le istruzioni riportate qui sotto.

come-schiarire-il-legno

Per prima cosa elimina la finitura (verniciatura, lacca o altro) dalla superficie lignea interessata, poi applica la candeggina domestica, che è efficace perchè è composta in massima parte da ipoclorito di sodio. Applica il candeggiante sul legno grezzo, in modo uniforme e ricoprendo tutta la superficie interessata, usando una spugna ben pulita (meglio se nuova) e un paio di guanti di gomma che ti servono per proteggere le tue mani.

Lascia agire il candeggiante per un tempo indicativo di venti-trenta minuti, poi prepara una soluzione composta da aceto ed acqua in parti uguali ed applicala sul legno per neutralizzare il candeggiante. Se vuoi schiarire una superficie di legno puoi anche ricorrere ad un decolorante per legno, che trovi in un colorificio. Per applicarlo sulla superficie lignea devi seguire le istruzioni fornite dal fabbricante.

Articoli Simili

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *