Press "Enter" to skip to content

Come Rilegare un Diario

Rilegare un libro di non moltissime pagine è molto più semplice di quello che si pensa. In questo modo in meno di un’ora potrete farvi da soli un diario o un quaderno. Sul mercato sono infatti disponibili dispositivi appositi, relativamente a cui è possibile vedere questa guida sulle rilegatrici. Ma volete mettere la soddisfazione di decorarlo come vi piace?! Potrete riempire l’album con foto, ricette, immagini ritagliate da giornali per iniziare l’arte dello scrapbooking.

Prendi dei cartoncini di vario colore e, sceltone uno che ti farà da copertina, taglia un rettangolo dalla lunghezza di 36 cm e altezze di 30 cm. Dopo piegalo in due nel senso della lunghezza. Avrai una copertina di 18×36 cm. Prendi dei fogli bianchi per fotocopie, che formeranno le tue pagine (non più di 10 altrimenti non riuscirete ad infilare l’ago successivamente) e piegali in due, nello stesso modo della copertina. Per i fogli prendi misure leggermente più piccole della copertina in modo che non si vedano all’esterno.

Sovrapponi fogli e copertina e, prendendo l’ago da lana e del filo di lana o cotone moulinè, cucili insieme esattamente lungo la linea centrale (in cui avete la piegatura). Fai come se stessi cucendo due stoffe al centro andando dentro e fuori con l’ago. Fatti almeno due punti di cucitura annoda il filo. Non tagliare l’eccesso di filo perchè sarà più decorativo, uscendo fuori come se fosse un segnalibro.

Infine ora puoi dedicarti alla decorazione della copertina con adesivi o altro materiale per scrapbooking. Puoi anche crearne di tuoi se non li hai a disposizione ritagliando forme dai cartoncini o immagini da libri e riviste. Con delle striscioline di carta per esempio puoi creare il titolo del tuo ‘handmade book’ (ricette; foto della gita al liceo ecc…) In ogni caso sarà super creativo e soprattutto molto soddisfacente

Articoli Simili

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *