Press "Enter" to skip to content

Come Preparare Cavolfiore in Pastella

Il cavolfiore non e’ un vegetale che piace a tutti. Cucinato come vi insegnerò io sara’ possibile farlo apprezzare anche dai bambini. Contiene molte vitamine e antiossidanti, ma e’ anche buono da mangiare sia come antipasto che come contorno. Caldo e croccante vi piacera’.

Occorrente
Un cavolfiore
250 grammi di farina di rimacinato
Un barattolino di acciughe
Mezzo cubetto di lievito i birra
Olio di semi di arachidi per friggere
Sale e pepe
Limone a piacere.

Taglia il broccolo facendo piccoli gruppetti di fiori, elimina la parte bianca dura (torso).
Immergi i fiori in acqua e bicarbonato e sciacquali.
In una casseruola metti dell’acqua salata a bollire. Quando l’acqua bolle inserisci i fiori di cavolo e fai cuocere.
Quando i fiori saranno cotti, ma abbastanza turgidi, scolali e lasciali raffreddare.

In una ciotola capiente versa la farina. In una tazza versa il lievito e aggiungi un po’ d’acqua calda per scioglierlo.
Versa il lievito sciolto nella ciotola con la farina e gira energicamente. Aggiungi acqua tiepida per ottenere un impasto morbido come nella foto. aggiungi un pizzico di sale e un pizzico di pepe. Fai riposare per 30 minuti coprendo con un tovagliolo.

Dopo 30 minuti gira la pastella, sara’ diventata elastica. Metti in una padella profonda abbondante olio, fai riscaldare. Taglia le alici sgocciolate a pezzetti e uniscile alla pastella. Prendi i gruppi di fiori di cavolo uno ad uno con la forchetta ed immergili nella pastella. Aiutandoti con un cucchiaio versa i fiori con la pastella nell’olio caldo e friggili fino a quando non saranno dorati. Falli sgocciolare su un foglio di carta assorbente e servili caldi.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *