Press "Enter" to skip to content

Come Fare un Compasso con il Cartone

Quante volte può capitare di dover disegnare un cerchio e non avere a portata un compasso o qualcosa di tondo da potere adoperare. Magari qualcosa di tondo c’è, ma non della dimensione che vi serve. Ecco allora una semplicissima guida per realizzare un compasso con del comune cartoncino ondulato.

Occorrente
Cartone ondulato
Matita
Puntina da disegno

Prendete un pezzetto di cartone ondulato e ritagliate una striscia di circa tre centimetri di larghezza. La lunghezza dovrà essere, invece, di non meno di sette centimetri. Una volta che avete ritagliato la striscia, aiutandovi con la punta di una matita, oppure con uno stuzzicadenti, provvedete a bucare la striscia di cartone nel modo seguente.

Partendo da uno dei due lati, realizzate una serie di buchini lungo tutta la striscia di cartone, in modo da potere adoperare la striscia stessa per fare cerchi più o meno grandi. Come potrete tracciare i cerchi? Semplice! Innanzitutto, mettete sotto il foglio in cui dovrete disegnare il cerchio, un cartone, in modo da non danneggiare il tavolo.

A questo punto, applicate una puntina da disegno su uno dei due lati della striscia di cartone. Questa vi aiuterà a tenere fermo il lato del cartone che corrisponderà al centro del cerchio. Decidete quindi la dimensione del cerchio che volete disegnare e infilate la punta della matita nel buco corrispondente per quella data misura. Adesso potete fare scorrere la matita sul foglio. Non fate scappare la matita dal buco, ma assecondatelo. Ecco pronto il vostro cerchio.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *