Press "Enter" to skip to content

Come Creare un Anello con un Bottone

Coloratissimi, funzionali, decorativi, di varie forme: li abbiamo sempre sott’occhio, li utilizziamo sugli abiti, sulle borse… e con un po’ di fantasia, possiamo utilizzarli anche per creare un anello! Sto parlando dei bottoni! In questa guida spiego come fare.

Seguendo questa guida quel bottone che vi piace tanto potrà diventare un bellissimo anello da sfoggiare! Molto utile anche per fare un regalo a una bambina! Innanzitutto scegliete un bottone del colore e della misura che preferite. Prendete del filo metallico del colore che più si abbina al bottone e tagliatene all’incirca 30 centimetri.

Come attaccare un bottone
Si può procedere in due modi, a seconda che vogliate o meno una spirale di filo metallico sopra il bottone. Se desiderate la spirale, iniziate avvolgendo il filo al misuratore per anelli. scegliete la misura adatta al vostro dito, poggiatevi sopra il centro del filo e avvolgete ognuno dei due capi attorno ad esso una o due volte.

Lasciate sporgere circa due centimetri di filo per lato e infilateli nei buchi del bottone. Aiutandovi con le pinze avvolgeteli stretti su se stessi in modo da formare una spirale piatta al centro del bottone. Appiattite e smussate se necessario le punte, in modo che non graffino. L’anello è pronto!

Se non volete creare la spirale di filo, piegate il filo a metà e fatelo passare dentro i buchi del bottone. Poi poggiatelo sul misuratore. Badate che in questo caso l’anello risulterà più piccolo della misura scelta, quindi occorrerà sceglierne una più grande del vostro dito. Avvolgete entrambi i capi del filo attorno al misuratore fin quando non ne resteranno circa un paio di centimetri per lato.

Sfilate l’anello dal misuratore e avvolgete i capi sotto il bottone, facendo uno o due giri. Lasciate sporgere mezzo centimetro, che, con l’ausilio delle pinze, avvolgerete stretto attorno al corpo dell’anello vicino al bottone, per bloccarlo. Fate in modo che le punte finiscano nella parte interna dell’anello e piegatele con le pinze in modo che non diano fastidio.

Articoli Simili

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *